Piazza Navona

Piazza Navona

è una delle più belle piazze di Roma e la sua storia affonda nelle radici del passato della Città Eterna.

Il mercatino di Natale è Il primo aspetto più caratteristico ed odierno, difatti, dal 7 dicembre di ogni anno, trasforma la piazza rendendola in una delle mete più famose per il Natale Romano anche per gli stessi cittadini Romani.

Difatti, durante tale periodo a piazza Navona vengono istallate tantissime bancarelle, alcune vendono idee regalo, abbellimenti per il presepe o per l’albero di Natale ed altre ancora sono dedicate al mero divertimento come il tiro a segno ed altro.

Piazza Navona

Negli altri periodi al di fuori di quello natalizio, piazza Navona si costella di numerosi artisti di strada tra cui abilissimi pittori da cui è possibile acquistare un ritratto, una caricatura, o disegni raffiguranti i bellissimi panorami romani.

Durante i primi caldi e soprattutto nel periodo estivo va necessariamente provata la granita al caffè con panna del Bar Tre Scalini che si trova al centro di Piazza Navona.

La Fontana dei Quattro Fiumi si trova al centro della piazza, va necessariamente ammirata in quanto è un’opera del Bernini.

Piazza Navona

Si chiama così in quanto i 4 personaggi raffigurati nella fontana rappresentano rispettivamente il Danubio, il Nilo, il Gange e infine il Rio della Plata.

La leggenda narra che il Rio della Plata abbia un braccio alzato per difendersi dall’eventuale crollo di Sant’Agnese perché fu un’opera realizzata dal Borromini cosi come il Nilo è coperta da un velo per non osservare l’opera Borrominiana.

In realtà, sino al XIX secolo la fonte del Nilo era sconosciuta e per tale ragione il volto della statua aveva il volto coperto.

Al Sogno il negozio di peluches più famoso a Roma: se si è dei turisti, si deve necessariamente visitare questo curioso negozio che vende dei peluches estremamente reali ed altre curiosità legate al mondo degli scacchi, del passato, di miti e leggende.

Riportiamo qui di seguito il link dei siti web utili per avere ulteriori consigli su Piazza Navona:

turismoroma.it

romasegreta.it

Comments are closed.